• Moretti Editore

Semi: autentici super food!


Nutrono la pianta e ne sono l’origine. I semi sono il serbatoio prezioso di minerali, vitamine, fibre e tante sostanze fondamentali per il nostro organismo. Per questo il loro consumo può aiutare tante funzioni fisiologiche, come equilibrare la pressione del sangue e aiutare l’intestino nel transito intestinale.


Sono ricchi di acidi grassi polinsaturi, minerali, oligoelementi, fibre e vitamina E. In effetti, i semi sono energia allo stato “puro”, pronta per essere metabolizzata e per integrare le carenze dovute ad una dieta spesso frettolosa e poco equilibrata. Inoltre, il loro consistente apporto calorico è compensato dal potere saziante: ne bastano pochi per sviluppare un naturale senso di sazietà. E sono anche buoni! Quindi per non perdere le loro caratteristiche organolettiche e il loro gusto stuzzicante il consiglio è di gustarli crudi. Ma se la ricetta prevede di tostarli, fatelo in una padella antiaderente riscaldata a 160°C e scottateli velocemente. Se, invece, avete la necessità di conservarli, usate dei barattoli di vetro, ricordandovi di ripararli dalla luce e dall’eccessivo calore (in estate trasferiteli in frigorifero). Qualche idea per “sfruttarli” al meglio? Un classico: nello yogurt naturale, magari di soia, e arricchito da frutta fresca e miele, una colazione perfetta per l’estate, ma buona abitudine per tutto l’anno. Usateli anche per dare croccantezza alle vostre vellutate di verdura, tostandoli prima velocemente (come vi abbiamo suggerito), nell’impasto del pane casalingo, per insaporire i caprini freschi, ma anche nelle insalate estive che presto coloreranno le vostre tavole.

Vellutata di zucchine trombetta con semi


Ingredienti per 4 persone


• 2-3 zucchine trombetta di media grandezza

• 2 patate lesse piccole

• 1 scalogno

• 2 cucchiai di ricotta

• brodo vegetale

• mix di semi

• olio extravergine di oliva

• sale e pepe


Mondate e lavate le zucchine poi tagliatele a pezzetti piuttosto piccoli. Pelate e tritate lo scalogno. In una casseruola scaldate 2-3 cucchiai di olio, rosolatevi lo scalogno, quindi unite le zucchine e lasciatele insaporire qualche minuto. Aggiungete le patate a pezzettini, salate, pepate e portate a cottura. Se necessario, aggiungete del brodo. A cottura ultimata frullate il tutto con il mixer ad immersione e condite con un filo di olio a crudo. Servite con un poco di ricotta a porzione, una manciata di semi e una macinata di pepe.

Foto © Depositphotos.com

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti