top of page

L'essenza del Pilates: corpo e mente in armonia



Una disciplina completa adatta a tutti che migliora la postura, la flessibilità, la forza muscolare, dispendio calorico e aiuta a ridurre lo stress e il dolore. È il pilates, il nuovo segreto di bellezza delle star di Hollywood sempre più apprezzato per mantenere un corpo perfetto.


di Stefania Antonietti


È tra le attività più in voga degli ultimi anni. Fattibile ovunque è praticabile da giovani e meno giovani. Ma qual è la chiave del suo successo? È semplice: rispetta le capacità fisiche di ognuno e non richiede sforzi violenti. Una disciplina perfetta, dunque, per gli sportivi super allenati ma anche per i sedentari desiderosi di ritrovare la forma fisica. Impossibile annoiarsi: ci sono più di 500 esercizi e tante le alternative per avvicinarsi al Pilates: palestre, centri fitness, studi di yoga o piattaforme online.



UNA MODA CHE NON TRAMONTA


Una valida alternativa alla classica ginnastica e agli sport più faticosi, scelta e apprezzata per i benefici riscontrati su postura, equilibrio e flessibilità. Un tipo di allenamento che negli ultimi anni ha riscosso grande adesione e curiosità. E pensare che fino a poco tempo fa, “il metodo Pilates” è rimasto quasi un segreto limitato all’ambiente dei ballerini classici, finché non si è allargato al mondo dell’atletica, alla gente comune fino ai personaggi dello spettacolo. È amatissimo infatti da Adele, Cristiano Ronaldo, David Beckham e Scarlett Johansson, ma anche da Belen e Chiara Ferragni.



IN CONTINUA EVOLUZIONE


Recentemente il tradizionale Pilates ha conosciuto delle trasformazioni sempre più di tendenza, così dopo il Reformer Pilates, il Matwork e il Pilates al muro, è arrivato anche il Reformer Pilates Athletic. “Un metodo creato per migliorare la forza centrale, la flessibilità e la consapevolezza del corpo, metodo che include 34 esercizi, nel tempo ampliati attraverso delle varianti – spiega la Personal Trainer Sara Antognetti. Concentrato sulla costruzione di una base di forza centrale, il Pilates contribuisce a migliorare la postura e la stabilità”.



LA CHIAVE DEL SUO SUCCESSO


Non si tratta di un semplice insieme di esercizi ma di un vero e proprio metodo che segue rigorosamente principi fondati su una precisa base filosofica e teorica che negli ultimi sessant’anni si è sviluppato e perfezionato. Una disciplina sportiva in grado di coniugare ginnastica, yoga e danza, fondata appunto su una serie di principi guida che Joseph Hubertus Pilates, il fondatore del metodo, considerava essenziali. Parliamo di concentrazione, controllo motorio, baricentro, fluidità del movimento, precisione e respirazione, oggi anche di allineamento posturale e rilassamento.



UN’ATTIVITÀ ADATTA A TUTTI


Il Pilates è dunque un’attività fisica completa che concentra l’ attenzione sulla powerhouse o core, ossia tutto l’insieme della muscolatura che sostiene il nostro centro a supporto della colonna vertebrale. Che tradotto vuol dire: muscoli addominali, pavimento pelvico, muscoli dorsali, glutei e adduttori. “Viene spesso preferito ad altre discipline poiché offre un approccio dolce ma efficace per il miglioramento della forma fisica – aggiunge Sara Antognetti. Insegno Pilates da 5 anni e ho percepito in questo arco di tempo un approccio completo al benessere fisico e mentale. È inizialmente visibile il netto miglioramento sulla flessibilità e in seguito quello della respirazione e della gestione dello stress”.



JOSEPH HUBERTUS PILATES, CHI È?


Il metodo Pilates deve il suo nome all’imprenditore tedesco Joseph Hubertus Pilates, nato nel 1883 vicino Düsseldorf. Benché fosse figlio di un atleta era un bambino magro e cagionevole di salute, soffriva di asma e spesso di febbre reumatica. In età adulta, cominciò così a studiare discipline come lo yoga e le arti marziali, formulando un sistema che funzionò sul suo corpo: ne scaturì una serie di principi che proclamavano “il diritto di ogni individuo a restare in salute”, cioè “Controllogy”, oggi nota come Pilates. Il desiderio di guarire e conseguire un generale benessere, lo portò a sviluppare un metodo unico di allenamento che combinava il controllo del corpo, la respirazione consapevole e la concentrazione.



I BENEFICI PER LA MENTE E IL CORPO


Un sistema di allenamento utile che aiuta a rimodellare il corpo, stimola il metabolismo e dona un generale benessere. Nello specifico:

  • Rinforza e tonifica i muscoli ma non aumenta la massa muscolare.

  • Aiuta a correggere atteggiamenti posturali scorretti (cifosi, lordosi, ecc.).

  • Favorisce l’assunzione di posture corrette, proteggendo dal mal di schiena.

  • Migliora l’equilibrio e la coordinazione riducendo il rischio di infortuni, soprattutto quelli legati a squilibri muscolari.

  • Si acquisisce una maggiore consapevolezza della dinamica del proprio corpo, migliorando il rapporto mente-corpo.

  • Contribuisce a dare maggiore sicurezza a livello fisico e psicologico con un effetto antistress.

  • Aiuta a respirare meglio con benefici su tutto il sistema cardiorespiratorio.

  • Rafforza gli addominali e aiuta ad avere un ventre più piatto.



I RISULTATI?


“In dieci lezioni sentirai la differenza, in venti lezioni vedrai la differenza, in trenta lezioni avrai un corpo nuovo”.


Parola di Joseph Hubertus Pilates.


 

Comentários


bottom of page